Lascia un commento

Muhammad Yunus

Lo so che c’entra poco con argomenti culinari, ma sono venuta a conoscenza di questo libro tramite un negozio di sandwich di Edimburgo che applica i suoi principi, quindi mi appello a questo collegamento per parlarvi di uno splendido libro e del suo straordinario autore.

Come sfruttare il capitalismo per combattere concretamente la povertà? Come far sì che i poveri abbiano la possibilità di essere artefici del proprio benessere? Le risposte del premio Nobel per la pace Yunus sono concrete e già in atto, non solo nel nativo Bangladesh. Yunus crede che l’essere umano sia mosso non solo dal desiderio di accumulare per sé, ma anche dall’innato desiderio di aiutare il prossimo in difficoltà. Il social business fa leva su questo desiderio e, concretamente e realisticamente, crea un modello di business perfettamente integrato nel capitalismo, ma con fini diversi che porteranno benefici a tutti coloro coinvolti.

Il libro è facilmente fruibile per chiunque, purtroppo non so dire quale sia l’equivalente in italiano, probabilmente “Un mondo senza povertà” oppure “Si può fare! Come il business sociale può creare un capitalismo più umano”.
Un libro che ispira, commuove e dà voglia di fare.
Consigliatissimo!!!!

download

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: